Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CITTADINANZA (Leggere attentamente)

 

CITTADINANZA (Leggere attentamente)

Il servizio di prenotazione online non e’ al momento attivo. Verra’ ripristinato al piu’ presto possibile.

Coloro che hanno un appuntamento prenotato nei prossimi mesi di luglio e agosto verranno contattati personalmente ed istruiti in merito alla modalita’ di presentazione della domanda di cittadinanza.

L’ufficio cittadinanza riceve le istanze di cittadinanza in busta chiusa, con mezzo postale che permetta il controllo della consegna, senza ricevuta di ritorno.

Nel giorno prefissato per l’appuntamento in Consolato, il richiedente non dovrà recarsi in Consolato personalmente, ma dovra’ spedire il plico contenente la propria documentazione via posta (si consiglia di verificare che sia ben visibile sulla busta la data di spedizione). Se l’istanza risulterà inviata precedentemente alla data dell’appuntamento il plico sarà restituito senza alcuna valutazione (incluso il money-order), con la motivazione:

DATA NON CORRISPONDENTE ALL’APPUNTAMENTO

Entro 2 settimane dal ricevimento del plico, l’Ufficio cittadinanza vi invierà, via e-mail, la ricevuta con la valutazione dell’istanza e la prova del pagamento.

I documenti all’interno della busta devono essere organizzati come specificato nella “Check List”. Sulla busta indicare l’indirizzo, il proprio nome e cognome e la data dell’appuntamento (come da esempio nella “Check List”).

Se impossibilitati a completare in tempo la documentazione a causa degli uffici chiusi per il Covid-19, l’utente potra’ inviare una e-mail all’ufficio cittadinanza.

Contatti:

Email: newyork.cittadinanza@esteri.it
Indirizzo:
690 Park Avenue,
10065 New York, NY.
Secondo piano.

ATTENZIONE:

  • Il richiedente non si deve presentare in Consolato ma deve inviare la busta con formulari e i relativi documenti, come descritto nella “Check List”, nella data programmata online per l’appuntamento, con l'ufficio cittadinanza.
  • Se la busta sarà inviata in data diversa, il plico sarà rispedito al mittente e l’appuntamento cancellato. Sara’ necessario dunque riprogrammare l’appuntamento.

L'ufficio procederà alla valutazione della documentazione ed invierà via e-mail la ricevuta del pagamento acquisito dall’ufficio cittadinanza, con l’esito della valutazione dei documenti inviati.

La trattazione della pratica valutata positivamente sarà conclusa entro 24 mesi.

Ogni richiesta relativa allo stato della pratica sarà evasa solo se trascorsi 24 mesi dal ricevimento della documentazione completa.

Al termine del procedimento il Consolato Generale invierà una comunicazione di riconoscimento della cittadinanza italiana all’interessato/a, informandolo della possibilità di richiedere il passaporto.

 

 

Informazioni generali (LEGGERE ATTENTAMENTE)

Attualmente la cittadinanza italiana è regolata dalla legge 5 febbraio 1992, n. 91 (e relativi regolamenti di esecuzione: in particolare DPR 12 ottobre 1993, n. 572 e DPR 18 aprile 1994, n. 362) che, a differenza della legge precedente, rivaluta il peso della volontà individuale nell’acquisto e nella perdita della cittadinanza e riconosce il diritto alla titolarità contemporanea di più cittadinanze.

Il riconoscimento o l'acquisto di cittadinanza italiana puo' avvenire:

-Per discendenza da avo italiano. IURE SANGUINIS

-Per matrimonio. IURE MATRIMONII

-Per RESIDENZA in Italia

-Legge 8 marzo 2006, n. 124

-ACQUISTO di CITTADINANZA Italiana PER MINORI

Si consiglia attenta lettura del sito nelle sue varie sezioni e della normativa che regola i requisiti per l’acquisto o il riconoscimento della cittadinanza.

L’Autorità competente ad effettuare gli accertamenti è determinata in base al luogo di residenza. Per i residenti all’estero è l’autorità diplomatica-consolare competente per territorio.

I residenti nello Stato di New York, Connecticut, New Jersey (solo le Contee di Bergen, Essex, Hudson, Hunterdon, Mercer, Middlesex, Monmouth, Morris, Passaic, Somerset, Sussex, Union and Warren) e Isole Bermuda, devono presentare domanda di acquisto o
riconoscimento della cittadinanza italiana presentandosi di persona presso l'Ufficio Cittadinanza del Consolato Generale d'Italia a New York.

 

Dall’8 LUGLIO 2014 la trattazione delle pratiche di riconoscimento Iure Sanguinis (per discendenza) e Iure Matrimonii (per donna straniera coniugata con cittadino italiano prima del 27.4.1983) è soggetta al pagamento di 300 EUR (articolo 5-bis del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, pubblicata sulla G.U. n.143 del 23-6-2014); il Money Order deve essere intestato al Consolato Generale d’Italia in New York. L’importo dovrà essere in Dollari USA, al cambio del trimestre in corso. Si prega di consultare il seguente pagina per l’importo attuale.

Si precisa che il pagamento è svincolato dall’esito della pratica.

NOTA BENE:

  • In caso l’Ufficio richieda documentazione integrativa, diversa da quella prevista dalla check list: l’utente potrà inviarla in un periodo massimo di 6 mesi. Allo scadere dei sei mesi, in assenza di integrazioni o comunicazioni all’ufficio, l’utente riceverà un preavviso di rigetto della richiesta di cittadinanza, seguito, in caso di silenzio, da formale provvedimento di rigetto.
  • Per i certificati rilasciati da altri Paesi, si prega verificare le indicazioni nella “Check List”
  • Per la registrazione dell’atto di nascita di figli minorenni e di matrimonio di persona GIA’ riconosciuta cittadina/o italiana/o, si prega di consultare la sezione Stato Civile

29