This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Riacquisto della cittadinanza italiana per residenza

 

Riacquisto della cittadinanza italiana per residenza

A partire dal 16 agosto 1992 (data di entrata in vigore della legge n. 91/92) l’acquisto di una cittadinanza straniera non determina piu’ la perdita della cittadinanza italiana, a meno che il cittadino italiano non vi rinunci formalmente (art. 11 legge n. 91/92), salvo disposizioni di accordi internazionali.

I connazionali iscritti all’anagrafe di questo Consolato Generale potranno inviare all’ufficio cittadinanza la copia del proprio certificato di naturalizzazione per aggiornare la propria posizione.

Coloro che hanno perso la cittadinanza italiana possono riacquistarla:

  1. se dichiarano di volerla riacquistare (secondo le modalita’ sotto indicate) e hanno stabilito o stabiliscono, entro un anno dalla dichiarazione, la residenza in Italia (art. 13, co 1 lett. c della Legge 5 febbraio 1992, n. 91);
  2. dopo un anno dalla data in cui abbiano stabilito la residenza in Italia, salvo espressa rinuncia entro lo stesso termine (art. 13, co 1 lett. d della Legge 5 febbraio 1992, n. 91).

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RIACQUISTO E DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Il richiedente dovrà fissare un appuntamento con l’ufficio cittadinanza di questo Consolato Generale inviando una email a newyork.cittadinanza@esteri.it
La documentazione da presentare per rendere la dichiarazione di volontà di riacquisto della cittadinanza italiana per residenza in Italia è la seguente:

  • formulario debitamente compilato e firmato dall’interessato;
  • prova di residenza in questa circoscrizione consolare (bolletta di utenza, estratto conto bancario, etc.);
  • Estratto dell’atto di nascita rilasciato dal Comune in Italia dove la nascita è avvenuta o è stata registrata;
  • certificato di matrimonio e eventuale sentenza di divorzio se avvenuti all’estero e non registrati in Italia (se avvenuti negli Stati Uniti, consultare la pagina di questo sito web relativa allo stato civile);
  • copia (eventuale) del passaporto italiano;
  • certificato di naturalizzazione statunitense (in originale e fotocopia);
  • passaporto statunitense o altro valido documento di identità (in originale e fotocopia);
  • ricevuta del versamento di € 250 al Ministero dell’Interno, secondo le modalità sotto indicate

BENEFICIARIO: “MINISTERO DELL’ INTERNO D.L.C.I. - CITTADINANZA” Piazzale del Viminale, 00184 ROMA (ITALIA)
CODICE IBAN: IT54D0760103200000000809020
SWIFT CODE: BPPIITRRXXX
EUROGIRO: PIBPITRA
CAUSALE DEL VERSAMENTO: (Nome e Cognome Istanza di riacquisto cittadinanza).

A seguito della presentazione della documentazione sopra indicata, l’interessato potrà rendere presso questo Consolato Generale una dichiarazione di volontà di riacquisto della cittadinanza italiana per trasferimento della residenza in Italia entro un anno dalla dichiarazione.

Il mancato trasferimento, entro un anno dalla dichiarazione, della residenza in Italia, comporta l’inefficacia della dichiarazione resa in Consolato.

È onere dell’interessato verificare con le autorità in Italia i requisiti per il regolare soggiorno sul territorio italiano e per l’iscrizione all’anagrafe della popolazione residente.


638