Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Come si richiede il passaporto?

 

Come si richiede il passaporto?

SE IL RICHIEDENTE È GENITORE DI FIGLI MINORI di 18 anni, per la normativa italiana è necessario l’assenso dell’altro genitore per il rilascio del proprio passaporto (non solo per quello del figlio minore) (clicca qui per il modulo), a prescindere dallo stato civile del richiedente (celibe/nubile, coniugato, separato, divorziato). Allegare copia del passaporto del genitore che sta dando l’assenso (pagina con dati anagrafici e firma titolare).

Qualora l’altro genitore sia impossibilitato a presentarsi personalmente in Consolato e non fosse cittadino UE, la firma sul modulo di assenso dovrà essere autenticata presso un Notary Public.

Per il rilascio del passaporto è sempre necessario prenotare un appuntamento su Prenot@mi, che deve essere confermato dall’utente direttamente sul portale tra il decimo e il terzo giorno prima della data fissata.

NON si accettano in nessun caso richieste di rilascio passaporto spedite per posta ordinaria. Il Consolato rispedirà al mittente le domande ricevute per posta, senza procedere al rilascio del passaporto.

Per il rilascio del passaporto è necessario:

  • Essere cittadini italiani
  • Essere iscritti all’AIRE con indirizzo di residenza aggiornato in questa circoscrizione consolare, costituita da: Stato di New York, Stato del Connecticut, Stato del New Jersey (limitatamente alle contee di Bergen, Essex, Hudson, Hunterdon, Mercer, Middlesex, Monmouth, Morris, Passaic, Somerset, Sussex, Union, Warren) e Isole Bermuda. Per sapere come iscriversi all’AIRE o aggiornare il proprio indirizzo, clicca qui.

Il giorno dell’appuntamento è necessario presentarsi personalmente muniti di:

  • modulo per i richiedenti maggiorenni stampato e debitamente compilato in ogni sua parte (Modulo Domanda);
  • 2 foto tessere (recenti, identiche, formato passaporto, sfondo bianco, viso frontale e centrato, espressione neutra,preferibilmente senza occhiali). Non è possibile fare le foto direttamente in Consolato;
  • precedente passaporto italiano, a meno che non si tratti di primo passaporto, o di smarrimento/furto. In tal caso, esibire altro documento di riconoscimento valido;
  • per i richiedenti in possesso della sola cittadinanza italiana, copia di United States Permanent Resident Card o visto di ingresso (per i residenti a Bermuda, copia del Bermuda Work Permit Card, Permanent Resident Certificate, Bermuda Status Certificate o Spouse of Bermudian Letter);
  • per i richiedenti in possesso di doppia cittadinanza (italiana e statunitense), copia di passaporto USA e certificato di naturalizzazione, nel caso in cui la cittadinanza statunitense sia stata acquisita dopo la nascita (per i residenti a Bermuda, copia del passaporto British Overseas Territories Citizen e certificato di naturalizzazione, nel caso in cui la cittadinanza British Overseas Territories sia stata acquisita dopo la nascita in Italia);
  • una busta preaffrancata “Priority Mail” con “tracking number” (da acquistare esclusivamente presso US Post Office), per la spedizione del nuovo passaporto, debitamente compilata con il proprio indirizzo. Il Consolato non potrà essere ritenuto responsabile per il mancato o ritardato arrivo del passaporto per cause dovute ai servizi postali;
  • money order da intestare a Consolato Generale d’Italia di New York. Per il costo aggiornato del passaporto consultare le TARIFFE CONSOLARI. Non si accettano contanti, carte di credito/debito o assegni personali. I money orders sono emessi dagli uffici postali, banche, alcune grandi farmacie come CVS e Walgreens

Le richieste di rilascio di passaporto possono essere presentate anche dai non residenti in questa circoscrizione consolare soltanto in caso di comprovata emergenza sopravvenuta durante una temporanea presenza in questa circoscrizione consolare. In questo caso il rilascio del passaporto è subordinato all’autorizzazione da parte della Questura o dell’Ufficio Consolare competente in base al luogo di residenza del richiedente. Questo potrebbe rendere più lunghi i tempi di rilascio.


177