This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Comunicato per candidature Console onorario in Rochester, Stato di New York.

Date:

12/13/2019


Comunicato per candidature Console onorario in Rochester, Stato di New York.

Si rende noto che il Consolato Generale di New York intende procedere alla nomina del Console onorario da porre a capo del Consolato onorario con competenza per Rochester, Stato di New York.

Il Console onorario, che opererà sulla base delle istruzioni fornite dal Consolato Generale di I classe di New York, sarà chiamato a svolgere funzioni di assistenza dei connazionali e tutela degli interessi italiani nel territorio di competenza.

Le manifestazioni di interesse per l’incarico di Console onorario potranno essere inviate entro il 31 gennaio 2020 al Consolato Generale di New York (indirizzo mail: cg.newyork@esteri.it).

Si fa presente che l’incarico è a titolo onorifico e gratuito e non comporta l’attivazione di alcun rapporto di pubblico impiego o di lavoro subordinato con il Consolato Generale d’Italia in New York nè con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale dello Stato Italiano. Le spese per il funzionamento dell’Ufficio consolare onorario sono a carico del titolare dell’Ufficio stesso, con l’eccezione dei rimborsi previsti per alcune categorie di spese, in particolare quelle postali e telefoniche e quelle per sussidi ai connazionali.

Si informa altresì che si tratta di un incarico regolato dalla Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari del 1963 e da norme nazionali. La posizione non è quindi da intendersi in alcun modo come derivante da una procedura concorsuale o paraconcorsuale. La scelta del candidato da proporre alla titolarità dell’ufficio onorario sarà pertanto basata esclusivamente su quanto previsto dalla normativa vigente.

I dati di coloro che avanzeranno la propria manifestazione di interesse saranno trattati in accordo con quanto previsto dal regolamento (UE) 2016/679. Dette manifestazioni dovranno quindi pervenire a questa Sede con unitamente all’informativa di cui all’allegato 1, sottoscritta per presa visione degli interessati.


825